Tutti i Forum Comunicazioni della Presidenza UISP: una realtà tutta da scoprire

Questo argomento contiene 2 risposte, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da Andrea Carletti Andrea Carletti 8 mesi, 1 settimana fa.

Stai vedendo 3 articoli - dal 1 a 3 (di 3 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #25781
    Andrea Carletti
    Andrea Carletti
    Moderatore

    Cari soci e amici, sono mesi che il Direttivo lavora nella direzione scelta anni fa e che ora si sta definendo….mi riferisco alla UISP e a tutto quello che ne segue.

    Abbiamo incontrato a Reggio Emilia i referenti nazionali del settore 4×4 scoprendo di avere più possibilità e competenze di quanto immaginassimo, non solo nei nostri soci ma anche nella sede e pista.

    Siamo riusciti a contattare direttamente il referente dei corsi di guida e formazione istruttori, ora abbiamo un quadro abbastanza definito sul cosa, come e quando le cose accadranno, così da cominciare a mettere in fila finalmente anche questo obiettivo che da anni rimbalza nelle nostre parole.

    Come Presidente credo molto in questo, ho sempre appoggiato la scelta dei precedenti direttivi nell’andare in questa direzione e farò il possibile perché tutto vada in porto. Non sarà facile e nemmeno immediato, ma stiamo lavorando bene e vi assicuro che i risultati arriveranno.

    E’ un salto di qualità, un avanzamento importante che ci metterà su un livello alto a livello nazionale…e non solo. Vi chiedo di curiosare sul sito http://www.fuoristrada4x4uisp.it/ e vi renderete conto che si fa sul serio.

    L’AFF merita questo salto di qualità, è scritto anche nel nostro statuto: praticare e divulgare lo sport del fuoristradismo. Quindi perché non farlo da professionisti, riconosciuti e rispettati come tali.

     

    A breve vi aggiorneremo, attendiamo gli ultimi dettagli burocratici e poi avremo un sacco di cose da dirvi, raccontarvi e chiedervi.

     

     

    Grazie a tutti

    #25844
    Andrea Carletti
    Andrea Carletti
    Moderatore

    Eccoci qua, finalmente siamo Omologati e Certificati UISP per quanto riguarda la pista e la sede come aree adibite a Scuola di Fuoristrada.

    Un risultato ottimo che rende merito a questi quarant’anni di promozione e sensibilizzazione della guida in 4×4.

    Questo non è un punto di arrivo, ma la partenza di un percorso fatto di attività che sta a noi promuovere, organizzare e mantenere.

    Nel mese di ottobre formeremo ben cinque istruttori UISP, seguiranno un corso a Parma nei giorni 27-28-29/10 e diventeranno il nostro primo step nel mondo della formazione, anche in campo di Protezione Civile. L’anno prossimo altre figure seguiranno questa strada e associando il numero di istruttori e l’omologazione della sede/pista posso dire che siamo davvero una situazione di difficilissimo paragone a livello nazionale.

    Un saluto a tutti

    Andrea

     

    #25880
    Andrea Carletti
    Andrea Carletti
    Moderatore

    Cari soci, ieri sera ho partecipato ad una riunione presso la sede della UISP di Ferrara. Un incontro tra presidenti/partecipanti delle associazioni sportive ferraresi, un momento di confronto in cui non solo ci si è finalmente conosciuti, ma sono emerse idee per lanciare, condividere, pubblicizzare le nostre passioni.

    Una serata molto bella, un’ennesima conferma che l’ingresso in questo mondo UISP è stata la scelta giusta.

    Tantissime domande sulle nostre attività, sul nostro concetto di promozione della guida in 4×4, della nostra sede/pista, i corsi che abbiamo in programma e tanto altro ancora, senza dimenticare lo nostra storia che tanto ci fa sentire “maturi” al punto giusto per diventare i capo fila nelle varie proposte.

    Mi sono sentito bene, orgoglioso di raccontare chi siamo e cosa facciamo a persone che come spugne hanno immediatamente assorbito ogni parola, hanno preso i nostri volantini e a breve verranno a trovarci per provare la guida. Sto parlando di skateboard; monociclo; mountain bike; danza moderna; hip hop….mondi che sembrano molto lontani dal 4×4, ma vi assicuro che sono vicinissimi.

    Quindi…oltre a rimboccarci le maniche ormai un’unico grido echeggia non solo in via Canal Bianco, ma in tutta la città: à sen fort!

     

Stai vedendo 3 articoli - dal 1 a 3 (di 3 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.